IL SISMA DANNEGGIA CANALI IRRIGUI, TIMORI PER I TERRENI TRA INTRODACQUA E BUGNARA

Disagi per l’irrigazione dei campi. I canali irrigui infatti sarebbero stati seriamente danneggiati dalle scosse sismiche di questi giorni, costringendo a lasciare a secco un migliaio di ettari di terreno, nell’area tra Introdacqua e Bugnara. In parte il danno ha avuto ripercussioni anche nei terreni della periferia di Sulmona, fino ad interessare quelli situati nell’area di viale Europa, a ridosso della stazione ferroviaria di Introdacqua. I dirigenti del Consorzio di bonifica Abruzzo interno si sono subito prodigati per porre riparo all’inconveniente provocato dal terremoto. Una ditta è stata già incaricata di realizzare una sorta di “ricucitura” tra i canali danneggiati. Un’operazione da portare a termine in tempi rapidi, per scongiurare danni alle colture, che potrebbero soffrire del caldo che in questi giorni torna a farsi sentire.