DE GENNARO (FI): FALSA PARTENZA PER L’AMMINISTRAZIONE CASINI

Porte sbarrate per alcuni giorni all’Ufficio sisma del Comune. La denuncia viene dal consigliere comunale Alessandro De Gennaro (Forza Italia), che accusa per questo l’amministrazione comunale. “E’ una falsa partenza quella dell’amministrazione Casini – protesta De Gennaro – dopo il deludente consiglio comunale sulla sanità locale, con il suo “non operato” la giunta Casini ha causato il blocco dei servizi di front office, penalizzando importanti uffici comunali come l’ufficio sisma che è rimasto per diversi giorni con la porta sbarrata, senza personale e senza effettuare il ricevimento al pubblico”. Il consigliere si augura che si sia trattato di una “semplice brutta figura che funga da stimolo per ricercare al più presto un metodo di lavoro sia in giunta che in consiglio comunale”. “Non vorremmo che, dopo i proclami sbandierati in campagna elettorale, ci dovessimo subito riabituare ad un’amministrazione di centro-sinistra che continua a compiere errori anche su atti di ordinaria amministrazione – continua De Gennaro – il ritardo accusato nel rinnovo di un contratto di servizio la dice lunga sulla capacità e sull’attenzione di una giunta comunale che è forse rimasta solo parlata e poco deliberante”.  L’esponente di Forza Italia invita gli amministratori comunali “a lavorare con maggiore interesse, a riprendersi dalla sbornia post elettorale, e ad iniziare a pensare nel giusto verso, cioè nell’interesse dei cittadini, della città e alle tante questioni che aspettano risposta. L’affidabilità di un’amministrazione si misura anche da questi semplici atti gestionali”.