E’ PARTITO DA BUGNARA IL MUNTAGNINJAZZ 2016:IMMERSI NELLO SCENARIO DI ACQUA DEGLI UCCELLI A TEMPO DI MUSICA TZIGANA (video)

Grande successo di partecipanti per il concerto di apertura, sabato scorso, del Muntagninjazz festival 2016. Quasi cinque ore trascorse tra sport, natura, i prodotti tipici e la musica tzigana dei Taraf de Gadjo, Durante l’escursione la guida ambientale Simone Di Benedetto ha illustrato i luoghi attraversati spiegando per ciascuno le caratteristiche e le peculiarità. Arrivati a destinazione al Rifugio Acqua degli Uccelli i partecipanti, dopo la fatica della salita, immersi in uno stupendo scenario naturale, hanno trovato il giusto ristoro nei prodotti tipici del territorio. “Siamo partiti nello spirito proprio del festival con un concerto in montagna, di sera, che ci ha regalato un’emozione fantastica tra il silenzio della natura e uno scenario impagabile. A conclusione, il ritorno a valle ci ha riportato alle suggestioni di un tempo, quando momenti di lavoro agreste erano caratterizzati dalla condivisione non solo della fatica ma anche di un sano divertimento ristoratore, fatto di canti e di balli rimasti nella nostra tradizione” ha sottolineato Valter Colasante, presidente dell’associazione Muntagnininjazz. La manifestazione è stata organizzata in collaborazione con il Comune di Bugnara che già da qualche anno contribuisce al programma del festival. “Muntagninjazz è una manifestazione di grande livello che va sostenuta – afferma il sindaco di Bugnara, Giuseppe Lo Stracco – rappresenta un valore aggiunto per l’intero territorio che consente di aggregare intorno ad una cultura di alto livello i comuni del Centro Abruzzo”.

IMG_0558

IMG_9264

FullSizeRender-31

IMG_0554

FullSizeRender-31 copia 2