IL MERCATO SOTTO GIOSTRA IN ZONA TRIBUNALE PIACE MA URGE MODIFICA AL PIANO TRAFFICO

Il trasferimento del tradizionale mercato (clicca) bisettimanale sulmonese, da piazza Garibaldi alla zona del tribunale, in periodo di Giostra, è una formula che anche quest’anno piace. Una location delle più funzionali tra quelle sperimentate negli ultimi venti anni, secondo gli ambulanti, che, per la seconda estate consecutiva, hanno traslocato le bancherelle in via papa Giovanni XXIII, via Togliatti e ponte Capograssi, dove resteranno fino al 13 agosto, periodo svolgimento della Giostra cavalleresca in piazza Garibaldi. Per migliorare la situazione, per snellire il traffico, rallentato soprattutto in alcune vie limitrofe, e al fine di aumentare i parcheggi per le tante persone che arrivano a Sulmona appositamente per il “giro al mercato”, la Confesercenti che, per voce di Pietro Leonarduzzi, vicepresidente dell’associazione, ha inviato una lettera al sindaco, al dirigente del terzo settore e al comandante della polizia municipale, suggerisce di apportare con urgenza alcune modifiche temporanee al Piano del traffico urbano. Istituire il doppio senso di circolazione su Via Gaetano Salvemini con accesso anche da via Cornacchiola e piazza Venezuela, così che si crea un comodo accesso al parcheggio adiacente la sede dell’Agenzia delle Entrate, che può essere utilizzato per l’inversione di marcia degli autoveicoli.  L’eliminazione del senso unico in via Salvemini agevolerebbe notevolmente lo scarico merci, da prevedere sulla stessa area di parcheggio, per gli esercizi commerciali e supermercati della zona, rendendo possibile anche l’accesso facilitato delle merci su via Silvio Spaventa. Sono queste le proposte, dunque, frutto, secondo Leonarduzzi, “di confronti quotidiani sia con gli operatori che con i cittadini, tendenti a migliorare la vivibilità della Città ed a garantire attente azioni economiche a sostegno delle imprese”.

MERCATOTRIBUNALE3MERCATOTRIBUNALE2 MERCATOTRIBUNALE4