PRESTO UN ALBO PROVINCIALE DELLE PRO LOCO, ACCORDO PROVINCIA-UNPLI

L’albo delle Pro Loco della Provincia dell’Aquila presto sarà aggiornato. E’ quanto scaturito dall’incontro tenuto questa mattina all’Aquila tra il presidente delle Pro Loco della Provincia aquilana (Unpli), in rappresentanza di ottanta Pro Loco sparse nei centri della provincia, contando circa cinquemila iscritti, il sulmonese Raffaele Disanti e il presidente della Provincia dell’Aquila, Antonio De Crescentiis.
“Un momento di profonda sinergia e collaborazione che unisce le due istituzioni provinciali” ha dichiarato il presidente Disanti. L’incontro, richiesto dal presidente UNPLI, ha posto le basi dell’accordo che prevede il totale aggiornamento dell’albo delle Pro Loco della Provincia, giacchè, come sostiene Disanti, “si denotava uno scollamento tra i dati in possesso della segreteria Provinciale e gli uffici preposti alla gestione dell’elenco sopratutto dovuto al tragico terremoto che ha di fatto interrotto la normale attività di alcuni uffici, tenendo conto che l’albo provinciale, come indicato dalla legge regionale 30 del 2004, è di fondamentale importanza in quanto stabilisce legalmente quali sono le Associazioni Pro Loco che esistono e che operano correttamente sui territori, esso è altresì importante in quanto solo le Associazioni regolarmente iscritte hanno diritto a quei sovvenzionamenti previsti, anche di carattere auropeo, come accaduto appunto nel 2014 con il Bando Pro Loco e Turismo di 1 Milione di Euro, fondi Ex-Fas”. Si prospetta quindi un lavoro “a quattro mani”, come ha sottolineato il presidente della Provincia, De Crescentiis, che metterà a disposizione le energie necessarie per la stesura del nuovo albo delle Pro Loco aggiornato al 2016.
 Altro punto nevralgico dell’incontro è stata la richiesta da parte dell’Unpli dell’Aquila di avere aiuti di carattere economico o anche organizzativo da parte dell’ente Provincia per favorire lo sviluppo e la divulgazione di quelle attività così importanti che le Pro Loco da anni, con la sola forza del volontariato, creano nei nostri territori. Si è profilato al riguardo un possibile patrocinio della Provincia per la realizzazione di un cartellone unificato di eventi e manifestazioni Pro Loco per l’estate 2017. “Sarebbe un progetto di rilievo provinciale che dovrebbe e potrebbe avere le giuste credenziali per entrare di diritto nel circuito culturale e turistico che la Provincia e la Regione tutelano, incentivano e pubblicizzano” ha osservato Di Santi. Un appello anche alla Regione è stato perciò lanciato da parte del presidente provinciale Unpli, che mette quindi in cantiere anche quest’altra importante iniziativa.