ENTRANO DI NOTTE IN FARMACIA MA RUBANO POCHI SPICCIOLI

L’obiettivo era svaligiare il registratore di cassa e i cassetti del bancone degli uffici, ma si sono dovuti accontentare dei pochi spiccioli trovati, quelli restanti dopo che la cassiera aveva tolto l’incasso della giornata. É il furto commesso da ignoti nella scorsa notte nella farmacia comunale a Sulmona, entrando dopo aver forzato la saracinesca dell’ingresso principale. I malviventi non hanno toccato medicinali né prodotti farmaceutici, andando via a bocca asciutta. A scoprire il fatto il giorno dopo uno del personale in forza alla farmacia, la quale ha trovato la porta aperta. Ad occuparsi del caso sono i carabinieri di Sulmona, i quali sono giunti sul posto per i dovuti rilievi raccogliendo indizi al fine di risalire all’identità dei ladri. Chiedono maggiore sicurezza gli addetti alla farmacia per evitare che si possano replicare furti che mirino ai farmaci nel locale.