PROGETTO TOTO, GEROSOLIMO “REGIONE NON HA DETTO Sì. NESSUN’OPERA SARA’ REALIZZATA SENZA OK DEL TERRITORIO”

“In merito alla notizia, riportata dagli organi di stampa, della approvazione da parte della Regione Abruzzo del progetto di accorciamento dei tratti autostradali della A 24 e della A 25, preme precisare che, al riguardo, non è stata assolutamente adottata alcuna deliberazione della Giunta Regionale. Contestualmente, tengo a fare presente, anche sulla scorta di specifiche rassicurazioni del Presidente della Giunta Regionale, che nessuna decisione che possa incidere sul tessuto socio economico e sulla realtà civile della Valle Peligna, sarà adottata senza la preventiva consultazione e l’assenso delle comunità interessate”. E’ quanto afferma l’assessore regionale sulmonese Andrea Gerosolimo, il quale precisa  “Ad ogni buon conto, sarà mia precipua cura vigilare attentamente affinché non venga realizzata un’opera che, così come rappresentata, si palesa gravemente penalizzante per le prerogative della Valle Peligna e dell’Alto Sangro in quanto sembra, in concreto, allontanare il nostro territorio dalla infrastruttura autostradale. Nella malaugurata ipotesi di decisioni in contrasto con gli interessi del territorio rappresentati dalle istituzioni locali, non esiterò, analogamente a quanto avvenuto in altre circostanze (Punto Nascite dell’Ospedale di Sulmona), ad intraprendere conseguenti iniziative politiche.”