DIABETOLOGIA, L’ASSOCIAZIONE CHIEDE RISOLUZIONE URGENTE DELLE PROBLEMATICHE

Risolvere le problematiche urgenti del servizio diabetologia dell’ospedale di Sulmona, come il ripristino in particolare nelle giornate di sabato anziché il rientro pomeridiano, la presenza costante di due medici, la certezza di tre infermieri per evitare il protrarsi dell’allungamento dei tempi di attesa per le visite di controllo programmate. E’ quanto richiede il presidente della “associazione peligna diabetici”, il cui presidente Salvatore Del Boccio, ha inviato una nota ai dirigenti della Asl 1. “Non pochi pazienti o persone che accompagnano i propri familiari anziani, tra l’altro alcuni con problemi di deambulazione, a visita di controllo oppure solo per il ritiro del materiale terapeutico, lamentano la difficoltà  a doversi recare presso il reparto di diabetologia durante la settimana lavorativa, pertanto si ritiene necessario rinegoziare l’orario di lavoro del personale.” Sottolinea il presidente “la snervante attesa di ore in reparto, oltretutto poco confortevole, nel giorno prestabilito per la visita, e il rischio di interruzione del pubblico servizio per mancanza improvvisa e/o per assenza programmata del personale”. Auspica, dunque, che siano risolte al più presto le problematiche.