BIANCHI AL COMIZIO FINALE: FORZA ITALIA GARANTIRA’ UN’AMMINISTRAZIONE COMUNALE STABILE

Una piazza XX settembre gremita ha caratterizzato il comizio di chiusura del candidato sindaco di Forza Italia Elisabetta Bianchi. “Questa campagna elettorale e’ stata segnata dall’ipocrisia degli avversari che non vi hanno detto la verità” ha esordito così il candidato sindaco Bianchi. Al comizio hanno preso parte la senatrice Paola Pelino, i coordinatori regionale e provinciale del partito Nazario Pagano e Antonella Di Nino, l’ex capogruppo consiliare Luigi La Civita e i candidati consiglieri. “Sulmona non e’ in ginocchio” ha sottolineato la Bianchi “come ci stanno facendo credere gli altri candidati, dobbiamo estirpare la gramigna che soffoca monumenti e istituzioni. Ma dove erano gli altri candidati quando noi facevamo le battaglie per la salvaguardia di strutture e servizi? La città urla da anni! Sulmona deve tornare a essere Polo di attrazione”. Il candidato sindaco di Forza Italia ha poi ricordato che l’assessore regionale Andrea Gerosolimo, lo scorso anno, aveva presentato una risoluzione affinché Sulmona restasse Polo di attrazione. Ma alle parole non sono seguiti i fatti. “Lo Stato che deve essere allontanato dai cittadini con i tagli ai servizi” ha concluso la Bianchi “I nostri immobili, in questo modo, perderanno di valore e non possiamo costringere le famiglie a flussi migratori”. Molto sentiti anche gli interventi dei giovani candidati consiglieri comunali Alessandro De Gennaro, il capolista, Antonio Menchinelli e Angela Scarpone.

WP_20160603_18_37_59_Pro