SOLO LA SFORTUNA FERMA REMO PALAZZONE DA UNA MEDAGLIA

Si sono infranti sul settimo ostacolo i sogni speranzosi di Remo Palazzone giovane studente della media Serafini – Di Stefano di Sulmona nella Finale Nazionale dei Giochi Sportivi Studenteschi che si sono svolti ieri pomeriggio a Roma, nel monumentale e storico Stadio dei Marmi. Veramente sfortunata la prova del promettente ostacolista sulmonese che, alla finale laziale, si era presentato con il terzo tempo di accredito. La caduta inaspettata sul penultimo ostacolo, quando era in piena corsa con il lombardo Samuele Maffezzoni , il veneto Luca Faccio e il sardo Leonardo Porcu per la conquista di una delle prestigiose medaglie previste per i primi tre , lo ha tolto dal podio con un rammarico che purtroppo punisce esageratamente le qualità di questo talentuoso ostacolista di nuova generazione. Alla Finale dei Giochi Sportivi Studenteschi di Roma hanno partecipato anche Lorenza Bellei dell’IIS “E.Fermi” nel lancio del peso e Lucia Santucci della S.M. Serafini – Di Stefano nei m 80 ostacoli, onorando con la loro presenza,  una manifestazione fortemente voluta dal CONI – FIDAL- e MIUR , ottenendo  il 13° ed il 14° posto.