OSPEDALE SULMONA, OLTRE 3 MILIONI DI EURO PER LE SALE OPERATORIE

Su proposta dell’assessore alla Salute, Silvio Paolucci, la Giunta regionale, riunitasi questo pomeriggio all’Aquila sotto la presidenza di Giovanni Lolli, ha approvato il provvedimento relativo all’intervento di potenziamento ed adeguamento della dotazione tecnologica e degli arredi del blocco operatorio del Presidio Ospedaliero di Sulmona. Ne ha dato notizia, al termine della seduta, l’assessore Andrea Gerosolimo. Il provvedimento prende forza dalla Legge n. 67/88, che (art. 20) disciplina il programma pluriennale di investimenti in materia di ristrutturazione edilizia, ammodernamento tecnologico del patrimonio sanitario pubblico e di realizzazione di residenze sanitarie assistenziali per anziani e soggetti non autosufficienti. “Fra gli interventi individuati nel programma di investimenti”, ha spiegato lo stesso Gerosolimo, “e’ ricompreso l’intervento di ammodernamento del blocco operatorio dell’Ospedale di Sulmona per il quale e’ previsto un finanziamento complessivo pari a 3.661.000 euro”. Il finanziamento e’ cosi’ ripartito: 1.989.139 euro a carico del bilancio dello Stato; 104.691 euro a carico del bilancio della Regione; 1.567.168 euro quale cofinanziamento a carico del bilancio della Asl1 di Avezzano-Sulmona-L’Aquila. “L’intervento prefigurato – commenta Gerosolimo – risulta fortemente migliorativo, rispetto a quello realizzato nel 2007, in quanto prevede la realizzazione di una terza sala operatoria cosi’ come previsto nella riorganizzazione dalla direzione aziendale”.