AMMINISTRATIVE POPOLI, I CINQUESTELLE RISCHIANO DI RIMANERE FUORI DALLE ELEZIONI

dav
Il Movimento 5 Stelle rischia di non presentare la propria lista alle prossime elezioni comunali a Popoli.
Nonostante il Metup locale abbia adempiuto agli obblighi previsti dallo statuto del movimento con l’invio a Milano, sede centrale dei Cinquestelle, della documentazione di ogni candidato alle elezioni comunali popolesi del prossimo 5 Giugno, compreso l’allegato certificato penale richiesto per ogni candidato, i tempi degli adempimenti del Movimento rischiano di far saltare la possibilità di presentare la lista M5S entro il termine ultimo di sabato 7 maggio.
Per il Movimento 5 Stelle Popolese il problema è solo di ordine tecnico poiché le certificazioni delle liste da approvare dal Blog di Milano sono tante e quindi esiste solo un rallentamento nel comunicare l’approvazione della lista ai vari Movimenti Locali Metup del M5S. Tanto che nella stessa situazione si trovano i Cinquestelle di Sulmona.
“Noi vogliamo essere e saremo presenti in questa competizione elettorale popolese perché ci distinguiamo da tutti gli altri Partiti “, afferma il candidato sindaco Guerino Di Virgilio, “e riteniamo di essere gli unici nuovi soggetti nel panorama politico popolese che, vincendo le prossime elezioni, possono dare risposte positive ai problemi annosi di Popoli.
Nella lista del M5S popolese siamo tutti giovani onesti, volenterosi e preparati mentre le altre liste sono piene di tanti vecchi personaggi che vogliono continuare la loro opera di distruzione di molte realtà locali quali l’ospedale costruito con il lavoro ed i sacrifici di migliaia di cittadini, ed oggi molto vicino alla chiusura; la nostra acqua venduta a Pescara (ACA) e che oggi per una cattiva gestione i cittadini popolesi pagano a caro prezzo; le Terme gestite in maniera fallimentare per l’economia e il turismo popolese e si potrebbe continuare”. ” Sono sicuro che la nostra lista sarà presente e vincerà”, conclude Di Virgilio.
Ivan Lyoi