“VALLE PELIGNA IN TASCA”, APPELLO AL TERRITORIO

A caccia di idee e forze che insistono sul territorio  per non incrementare “Valle Peligna in tasca”, l’opuscolo informativo sugli eventi del centro Abruzzo. Lanciano un appello i componenti dell’omonima associazione, composta in prevalenza da giovani, che dopo due edizioni del depliant (estivo ed invernale) per un totale di 27000 copie distribuite e il lancio del sito www.vallepelignaintasca.it con 278 eventi pubblicizzati in un anno, si rivolgono ad “amministratori, imprenditori, operatori del settore turistico, associazioni ma anche semplici cittadini. Ad ognuno chiediamo di darci il proprio contributo per dare seguito alla nostra idea nata da un gruppo di cittadini che amano il proprio territorio ma ora ha bisogno di vera coesione” si legge in una nota “Sarebbe un vero peccato lasciar morire questo progetto esempio di coesione e marketing territoriale. Soltanto sul nostro sito abbiamo ricevuto dal 5 Dicembre (giorno di lancio) 9027 visite. Tutto questo però non basta. Vorremmo una risposta maggiore da chiunque viva in questo territorio, un incoraggiamento, un contributo di idee. Stiamo già raccogliendo gli eventi per il Depliant per l’estate 2016 sperando di riuscire a continuare in questa opera di diffusione di quanto di bello si fa e realizza nel nostro territorio. Abbiamo bisogno di unità per permettere a questo progetto di andare avanti, ne guadagna l’intero territorio”. E’ possibile contattare l’associazione scrivendo all’indirizzo [email protected] o richiedere la tessera al seguente link http://goo.gl/forms/N46JiS3L5W o anche donando via PayPal https://www.paypal.me/VallePelignaInTasca