CALCIO, IL WEEK END PELIGNO

La Pro Sulmona torna a correre per i play off, mentre i Nerostellati cadono clamorosamente a Montorio al Vomano. In Prima Categoria il Raiano sale al secondo posto dietro al Real Ofena già vincitore del campionato. La Virtus bracca l’Elicese. In Seconda Categoria la Federlibertas Burgnara vince e convince a Capistrello. In Terza Categoria vittorie sia per Morronese e Ferroviaria nel girone A, mentre nel girone B il Pacentro difende con i denti il primato contro il Castronovo, pareggio pirotecnico tra Campo di Giove e Aurora, mentre l’Ovidiana festeggia la prima vittoria esterna stagionale nel derby contro il Cansano. La Pro Sulmona  con la netta vittoria per 3-0 (reti di Tuzi, Salvati Proietti e Tadic) al Pallozzi, contro il Fara San Martino, si porta al quarto posto; in piena zona play off. I Nerostellati Pratola si mordono i gomiti: a Montorio al Vomano è il Montaurei a portare a casa l’intera posta in palio vincendo 3-1 grazie alla rete di Di Gianberardino e alla doppietta di Gialluca, che rendono vano il gol del momentaneo 1-1 del solito Palombizio. In Prima Categoria il Real Ofena festeggia la vittoria del campionato grazie anche al Raiano. I rossoblù battono il Verlengia per 2-1 e salgono al secondo posto solitario. La Virtus Pratola crede sempre di più nei play off, conquistando la sesta vittoria consecutiva contro la Fater Angelini, e braccando l’Elicese che ora dista solo un punto. A decidere l’incontro dell’ “Ezio Ricci” sono stati i due giovanissimi Villani e Krasniqi (autore di una doppietta) che hanno risposto al vantaggio-lampo degli ospiti realizzato da Faietta dopo neanche cinquanta secondi di gioco. In Seconda Categoria la Federlibertas Bugnara s’impone per 3-1 a Capistrello e tiene il passo del Barrea. Nel girone A di Terza Categoria la Morronese supera 2-0 il San Demetrio e mantiene la vetta. A trascinare la squadra delle frazioni ci ha pensato una doppietta del bomber Pezzullo, salito a quota 17 reti stagionali, e componendo insieme al compagno di reparto Liberatore, il tandem d’attacco più prolifico della categoria con 42 reti in due. La Ferroviaria Amatori Sulmona batte il Capestrano con un punteggio tennistico (8-2) condito dal poker del goleador evergreen Di Pietro insieme alla doppietta di Spagnulo e i gol di Ramunno e Valeri. Nel girone B il Pacentro difende il primato a Castronovo, vincendo per 3-4 in una partita ricca di emozioni, e allunga a +6 in classifica. La tripletta di un Panacci in forma super viene vanificata dalla doppietta di Santilli e dalle reti di Cardilli e Vuolo. Bellissimo derby peligno tra Campo di Giove e Aurora. Botta e risposta a suon di doppiette tra Filippi e Vella. A 5′ dalla fine il Campo Di Giove trova il 3-2 con De Chellis, ma l’Aurora non muore mai e pareggia in pieno extratime con Iannamorelli. Nell’altro derby peligno festeggia l’Ovidiana che a Cansano trova la prima vittoria esterna stagionale. A decidere la gara le reti dei giovanissimi Pagliaroli e Susi.