AUTO FUORI STRADA A PRATOLA, QUATTRO I FERITI. ARRESTATO GIOVANE ALLA GUIDA

E’ stato arrestato in flagranza di reato questa mattina un ventiquattrenne di origine albanese, residente a Pratola Peligna, alla guida di un auto finita fuori strada intorno alle 5 sulla provinciale 52 Nolfese che collega Sulmona a Pratola, con a bordo altri tre giovani, rimasti feriti. L’accusa è di lesioni stradali gravi, una delle primissime applicazioni per il reato recentemente introdotto nel codice penale.  Secondo i carabinieri, il giovane risulterebbe positivo all’alcol test e all’esame per uso di droghe.  I giovani, tutti under 25, sono rimasti feriti nel brutto incidente. Due sono ricoverati nell’ospedale di Sulmona. Ad avere la peggio sono stati gli altri due, entrambi in prognosi riservata, tra cui una ragazza trasferita al San Salvatore dell’ Aquila e il conducente stesso, trasportato al nosocomio di Pescara, dove si trova agli arresti domiciliari, su disposizione del magistrato della Procura di Sulmona, informato dai militari operanti. Ancora da accertare cause e dinamica del sinistro, al vaglio dei carabinieri di Pratola in sinergia con il Nor della Compagnia di Sulmona. Secondo le prime ricostruzioni, il ventiquattrenne, senza responsabilità di terzi, avrebbe perso il controllo dell’auto ribaltandosi e finendo fuori strada nel tratto stradale all’altezza del passaggio a livello di Pratola superiore. Sul posto sono intervenuti anche i vigili del fuoco di Sulmona.