CONFESERCENTI: AMBULANTI SCALPITANO PER PROTESTARE CONTRO LA GIOSTRA. PRONTA L’ASSEMBLEA

Hanno cominciato a scalpitare gli ambulanti di Piazza Garibaldi, per voce di Pietro Leonarduzzi, presidente della Confesercenti provinciale, non appena hanno sentito che quest’estate si prolungherà di qualche giorno lo smantellamento di piazza Garibaldi, per dare spazio al grande evento che Sulmona ha il privilegio di ospitare, un Mundialito di Beach Soccer, presentato nei giorni scorsi, che richiama turisti per assistere alle partite giocate da ex stelle del calcio di Serie del Mondo (clicca). Si riuniranno in assemblea  Giovedì 25 febbraio dicendosi  “preoccupati di quanto alcune associazioni stanno ipotizzando di fare per l’estate prossima” soprattutto “per la mancanza di un’amministrazione comunale che possa garantire, con efficienza e nel rispetto della legislazione e dei regolamenti, la gestione dei mercati su aree pubbliche”. Discuteranno nell’assemblea della “valutazione del programma della Giostra Cavalleresca su Piazza Garibaldi (in riferimento alla ventilata ipotesi di aumentare i giorni di occupazione della stessa Piazza)”, dello spostamento del mercato, in tempo di Giostra, in Via Papa Giovanni XXIII (è necessario un Atto/Delibera che definisca questa questione, almeno per l’anno in corso). Trasloco che tanto era stato plaudito lo scorso anno dagli stessi ambulanti (clicca), e si parlerà della ristrutturazione del Mercato di Piazza Garibaldi, che i commercianti attendono da tempo. All’ordine del giorno anche il “regolamento per il funzionamento e la gestione dei Mercati su spazi e aree pubbliche (anche in funzione di quanto previsto dalla Direttiva Europea Bolkestain) e l’organizzazione di iniziative di protesta e di confronto con gli Enti Pubblici e Privati: definizione dei tempi, delle metodologie e dei contenuti”.