TUTTO IN UNA NOTTE: TEATRO, MUSICA E CINEMA PER RACCONTARE I LICEI CLASSICO E ARTISTICO

Dalla sera alla mattina. Le rappresentazioni teatrali, la musica, reading, i cortometraggi, l’arte coniugata nelle sue diverse sfumature. Hanno sfoggiato tutta la loro creatività, mista a sapere ed entusiasmo, i ragazzi dei Licei Classico e Artistico di Sulmona per raccontare a modo proprio la letteratura italiana, la storia, la filosofia, i classici greci e latini, poeti e scrittori, passando per la matematica e la scienza, lo sport, l’informatica, con tanto di scenografie e costumi, abiti confezionati dai liceali abili designer, sculture, moda, per mostrare le offerte delle due scuole in una, dato che gli studenti del Classico convivono nello stesso edificio dei colleghi del Mazara, da quando il sisma ha reso inagibile la storica sede dell’Ovidio. Si sono dati da fare, insomma, i liceali sulmonesi di fronte a un folto pubblico di alunni di terza media, che insieme a genitori e visitatori curiosi, hanno esplorato il mondo delle antiche lettere e delle arti, valutando in quale istituto iscriversi a settembre. Presentato un progetto interessante portato avanti dagli studenti nei laboratori di Moda del Liceo Artistico, collaborando con il noto marchio “Don the fuller”. Hanno assistito a spettacoli, concerti, cineforum, assemblee e incontri fino a notte fonda, insieme agli insegnanti. Nel tour di un particolare Open day, proseguito con la Notte Bianca (clicca), sulla scia dell’evento messo in campo da molti  licei d’Italia, a fare da cicerone sono stati i ragazzi stessi, mentre a fare gli onori di casa è stata la preside Caterina Fantauzzi.

FOTO0 foto1 foto2 foto3 foto7 foto8 foto9 foto10 foto11 foto12 foto14 foto16 foto17 foto18 foto21

Available for Amazon Prime