REGIONE, OK ALL’ELENCO DEGLI ALBERI MONUMENTALI D’ABRUZZO

Sono 123 gli alberi monumentali nella provincia dell’Aquila tra i 340 esemplari complessivi in Abruzzo, censiti dai Comuni con il supporto del Corpo Forestale dello Stato, 101 quelli in provincia di Teramo, 79 nel chietino e 37 nel pescarese. E’ stato approvato dalla Giunta regionale, su proposta dell’assessore Dino Pepe, l’Elenco regionale, documento che indica i soggetti vegetali che hanno delle particolarita’, come quelle riferite alle grandi dimensioni rispetto alla propria specie, alla longevita’ oppure alberi legati ad un particolare evento storico, che necessitano di maggiori tutele e valorizzazione nel patrimonio arboreo della regione. L’importante provvedimento che ogni regione d’Italia e’ tenuta ad approvare e’ contenuta nella Legge n.10/2013 denominata “Norme per lo sviluppo degli spazi verdi urbani” approvata dal Parlamento nel gennaio 2013. Per l’attuazione di tale norma, la Regione Abruzzo aveva deliberato a luglio (con DGR 437/2015) un accordo di collaborazione con il Cfs.  L’assessore Pepe esprimendo il proprio plauso al lavoro svolto dalla struttura regionale in sinergia con la Forestale ha commentato: “L’Abruzzo e’ una regione dalla natura straordinaria. Oltre il 40% della superficie regionale e’ coperta da boschi. La tutela della biodiversita’ e la valorizzazione del nostro patrimonio arboreo sono obiettivi da perseguire quotidianamente. Ringrazio per la preziosa collaborazione il Corpo Forestale dello Stato, guidato dal Comandante Regionale, Ciro Lungo. Il lavoro costante e la sensibile presenza sul territorio hanno permesso l’approvazione nei termini stabiliti dell’Elenco degli Alberi Monumentali. Solo 4 regioni, tra cui l’Abruzzo, hanno rispettato la scadenza prefissata. Un risultato che premia la nostra regione”

Available for Amazon Prime