RUBA SOLDI IN UN NEGOZIO, MA LA RINCORRONO E RIESCONO A FERMARLA. ARRESTATA

Era entrata in un negozio lungo Corso Ovidio questa mattina una donna e, dirigendosi verso la cassa, approfittando della distrazione della proprietaria, avrebbe preso tutto il denaro, circa 1200 euro  in contanti, trovato nel cassetto per poi fuggire via. Ad accorgersi della situazione è stata la proprietaria, la quale nonostante non avesse visto la scena, avrebbe notato un comportamento strano da parte della sconosciuta cliente, tanto da destarle il  sospetto di un furto. Sospetto che, divenuto rapidamente sempre più forte, l’ha portata fuori dal locale per rintracciare la signora, la quale mentre stava dandosi alla fuga è stata intercettata da un carabiniere in pensione che si trovava proprio nei pressi del negozio in quel momento. A raccontare l’episodio sono stati alcuni passanti, riferendo che è scattato l’inseguimento fin nel vicolo di via Roma, dove E.D.G., di 36 anni, è stata raggiunta e fermata, nell’attesa dell’arrivo dei carabinieri, i quali nel frattempo erano stati allertati. Con l’accusa di furto, per la donna, la quale probabilmente non sarebbe nuova a queste situazioni,  sono stati disposti dall’autorità giudiziaria gli arresti domiciliari nella sua casa dov’è stata portata. L’intera somma è stata recuperata e restituita al negoziante.

 

Available for Amazon Prime