UN “PATTO TRILATERALE”: LA RICETTA DI PANTALEO CONTRO IL “CARO AFFITTI” IN CENTRO

Un “Patto trilaterale”  tra i locatori degli immobili e i rappresentanti delle associazioni di categoria, sotto l’egida dell’amministrazione comunale. E’ la proposta che il consigliere di minoranza Alessandro Pantaleo presenta al sindaco, inviandogli una lettera, così che rinegoziando “i costi di locazione, che spesso sono divenuti insostenibili”, si punta a ridare una boccata d’ossigeno ai commercianti sulmonesi.  <Il “caro affitti”> scrive Pantaleo  <comporta la conseguente perdita di identità commerciale del nostro centro storico, che affligge la nostra città da anni, ed inoltre causa molteplici ricadute negative> anche nell’ambito sociale. Secondo il consigliere il Comune, come ente pubblico, <ha il dovere di intervenire attraverso iniziative che mirano a calmierare i prezzi degli affitti nel centro storico; per questo motivo sarebbe opportuno promuovere un accordo”. Una ricetta finalizzata a promuovere politiche condivise e sostenibili con i vari attori del tessuto sociale sulmonese. Spiega Pantaleo che il Comune <potrebbe  concedere specifici  incentivi fiscali ai proprietari immobiliari e agli imprenditori che sottoscriveranno l’accordo. Allo stesso tempo, si potrebbero prevedere  abbattimenti dei costi degli affitti nel medio periodo, quattro anni, incentivando, indirettamente, l’avvio di attività nella fase iniziale di “start up”>. Una proposta, dunque, per il rilancio e la valorizzazione del centro storico.

PANTALEO

 

Available for Amazon Prime