RACCOLTA DIFFERENZIATA RIFIUTI ANCHE IN ZONA INDUSTRIALE, ARRIVANO I MASTELLI

E’ partita questa mattina la consegna dei mastelli per la raccolta differenziata dei rifiuti porta a porta, estesa anche alla zona industriale sulmonese. E’ il secondo atto della convenzione stipulata tra il Comune di Sulmona e la società Cogesa, per la raccolta differenziata dei rifiuti che riguarderà l’intero territorio cittadino. L’annuncio di questo secondo passo in attuazione della convenzione è stato dato dall’assessore ai Lavori pubblici, Stefano Goti, che ha ammesso un ritardo sul programma previsto. Infatti l’estensione del perimetro cittadino della raccolta differenziata era prevista per novembre scorso, per la zona industriale e per il mese di dicembre nella frazione di Bagnaturo. L’assessore Goti ha motivato il ritardo con impedimenti di natura tecnica di cui però avrebbe responsabilità la Regione. Ma tutto è stato risolto in tempi comunque rapidi. Come accelerati dovrebbero essere i tempi per l’attivazione del servizio nella frazione di Bagnaturo. In tutto sono 460 i punti di raccolta che si aggiungono a quelli esistenti.

Available for Amazon Prime