MALTEMPO,TRAFFICO IN TILT SULLA SS 17. RIAPERTA UNA CORSIA SUL VIADOTTO A ROCCAPIA

Il maltempo che in questi giorni sta imperversando anche sul centro Abruzzo questa mattina ha provocato disagi alla viabilità sulla Statale 17, strada che collega Sulmona a Castel di Sangro. Traffico in tilt per ore soprattutto in particolare nel tratto tra Roccapia e Roccaraso, dove la neve, caduta abbondante, ha causato forti rallentamenti e in alcuni punti il blocco delle auto che si sono incolonnate tra tir e camion in attesa che la nevicata concedesse una tregua. Al lavoro i mezzi dell’Anas, che ha disposto la riapertura di una corsia sul viadotto all’ingresso di Roccapia, in direzione Napoli, al fine di agevolare il transito di auto e mezzi pesanti, dato che non pochi sono i disagi riscontrati soprattutto dai camion e tir nel viaggiare nella stretta strada di montagna che da Roccapia conduce sulla Statale 17, con la chiusura da mesi del viadotto. Risale allo scorso martedi pomeriggio l’ultimo di una serie di incidenti  che ha coinvolto un mezzo pesante rimasto incastrato, al momento di effettuare la curva nella stretta arteria all’uscita del paese, che ha tenuto impegnati i soccorsi per ore al fine di liberarlo e consentire il flusso del traffico.  Al momento non si registrano problemi per la viabilità sull’Altopiano delle Cinque Miglia, come garantiscono gli uomini della polstrada di Castel di Sangro. Blocco temporaneo dei mezzi pesanti, invece, in direzione L’Aquila-Roma sull’A24. La polizia stradale di Teramo ha vietato il transito ai tir alla barriera di Basciano (Teramo) in entrata in autostrada. Sono in azione mezzi spazzaneve e sono a lavoro concluso sara’ riaperto il transito. Controlli serrati anche alle vetture per verificare la dotazione di catene da neve o gomme termiche.

Risveglio imbiancato questa mattina anche per i paesi della Valle Peligna, dove nelle prime ore del pomeriggio i fiocchi hanno lasciato il posto alla pioggia. Copiosa la coltre nevosa che ha ricoperto Campo di Giove (video), dove per tutta la notte i mezzi spartineve e le turbine comunali hanno lavorato senza sosta.

12316520_1124816610869543_1218496781916949385_n

Problemi e disagi, a Pescara e nell’area metropolitana, a causa del maltempo che si sta abbattendo sull’Abruzzo. Nel capoluogo adriatico sono chiuse le golene del fiume Pescara, a causa dell’innalzamento dei livelli del corso d’acqua. Chiuse anche la pineta D’Avalos e la Riserva dannunziana, mentre problemi si registrano in via Spaventa, dove si attende un’idrovora per fronteggiare gli allagamenti, e in altre strade della zona Sud. Traffico in tilt e problemi alla viabilità nella zona di Sambuceto, frazione di San Giovanni Teatino (Chieti), dove tutti i sottopassi sono stati chiusi a causa degli allagamenti. Problemi anche a Montesilvano, dove sono stati chiusi il sottopasso di viale Europa e diverse strade, tra cui via Piemonte, via Simeto, via Timavo, via L’Aquila; allagamenti nel retropineta e nella zona di Santa Filomena. Tutte le squadre dei Vigili del Fuoco del Comando provinciale sono impegnate per far fronte a diversi interventi in tutta la provincia; tanti gli scantinati, i garage e le case al pianterreno invase dall’acqua. Nelle zone in quota del pescarese è caduta la neve e, a macchia di leopardo, si registrano dei blackout. In particolare nella Val Pescara è in corso l’intervento dei tecnici dell’Enel per sistemare conduttori danneggiati dal maltempo.

PREVISIONI METEO

Secondo le previsioni di Abruzzometeo.org: ancora maltempo nelle prossime ore, ma graduale miglioramento nel pomeriggio.

FOTO STATALE 17 VIADOTTO ROCCAPIA

IMG-20151127-WA0005

IMG-20151127-WA0003

IMG-20151127-WA0006