PETIZIONE CONSEGNATA A PALAZZO S.FRANCESCO: OLTRE 400 FIRME CONTRO L’AREA PEDONALE

Sono oltre 400 le firme di residenti e operatori commerciali del centro storico che chiedono all’amministrazione comunale una revisione dell’ipotesi di area pedonale, lungo corso Ovidio, tra via De Nino e via D’Eramo. Le firme sono state consegnate questa mattina a palazzo S.Francesco, dall’ex consigliere comunale Nunzio Giovannelli e da Giorgio Ottaviani, titolari di attività nel centro storico e promotori della petizione. “La nostra iniziativa non è di mera contestazione del progetto dell’amministrazione comunale – hanno precisato Giovannelli e Ottaviani – intendiamo solo migliorare il progetto degli amministratori comunali, sollecitando una riflessione approfondita da parte loro e proponendo uno studio di fattibilità ed una valutazione attenta dei disagi che provocherebbe un’area pedonale, con discriminazioni inevitabili a danno di operatori economici e residenti in quella zona”. In particolare nella petizione si chiede attenzione al problema del carico e scarico delle merci e al passaggio di autoveicoli di trasporto disabili. Con questa petizione i firmatari auspicano l’avvio di un confronto ampio dell’amministrazione comunale con tutti i soggetti interessati, non solo con alcune categorie di cittadini e di operatori.