CAMERATA MUSICALE, AL “CANIGLIA” LA CARMEN DI BIZET. IN SCENA: CORO OPERA DI PARMA E ORCHESTRA CANTIERI D’ARTE

Grande appuntamento con l’opera domani domenica 15 novembre (ore 17.30) al teatro “Maria Caniglia” di Sulmona, che si preannuncia strapieno:  uno degli eventi più attesi della 63esima Stagione  Concertistica della Camerata Musicale Sulmonese (clicca), promosso insieme all’Ateneo Internazionale della Lirica di Sulmona : sul palcoscenico il Coro dell’Opera di Parma e l’Orchestra Cantieri d’Arte che porteranno in scena Carmen, opéra  in quattro quadri di Georges Bizet (1838-1875), su libretto di Henri Meilhac e Ludovic Halévy, tratta dalla novella omonima di Prosper Mérimée del 1845. La direzione è affidata a Stefano Giaroli con la regia di Pierluigi Cassano. Carmen sarà interpretata da Chiara Chialli, Don Josè da Valter Borin, Escamillo da Marzio Giossi e Micaela da Susie Georgiadis. Il capolavoro di Bizet è una storia di amore e morte che tocca i vertici più alti della drammaticità, con la musica ricca di colori nei motivi pittoreschi e folcloristici spagnoli.  “Ancora qualche posto” affermano dall’associazione organizzatrice che commenta “grande risposta del pubblico che conferma come sia radicata la tradizione dell’opera lirica nel nostro Paese ed in questa occasione il Teatro Caniglia mostra tutta la sua vocazione a teatro lirico”. I biglietti e le prenotazioni si possono ritirare in botteghino dalle 16:30 prima dello spettacolo o presso la sede della Camerata in Vico dei Sardi 9,Per info 0864 212207.   Spettacolo che arriva dopo il successo di un concerto raffinato, intimo e diretto, promosso dall’associazione sulmonese, che ha emozionato il numeroso pubblico del “pacifico” (clicca) .

Available for Amazon Prime