CASERMA BATTISTI, PRIMI PASSI PER LA CESSIONE AL COMUNE

Sarà la giunta comunale a deliberare l’acquisizione al Comune della caserma “Cesare Battisti”, attualmente in proprietà al Demanio. L’iter amministrativo è prossimo alla sua conclusione, dopo che si è compiuta l’operazione di frazionamento dell’immobile, avvenuta la settimana scorsa. Una volta che l’esecutivo avrà deliberato si avvierà l’iter normale, con l’esame della delibera prima in commissione consiliare e poi in Consiglio comunale. Ma non tutto sarà risolto dalla conclusione dell’iter amministrativo. Occorrerà presentare progetti per l’utilizzo della struttura e poi reperire i fondi indispensabili. I tempi quindi per la soluzione definitiva della vicenda si prevedono lunghi. Come pure lunghi saranno probabilmente i tempi burocratici per l’acquisizione al Comune della caserma Pace e dell’ex campo di prigionia di Fonte d’Amore. Per la caserma Battisti il sindaco Giuseppe Ranalli terrebbe molto a farne una “cittadella dei servizi” , come polo di tutte le amministrazioni pubbliche presenti in città.