MARINUCCI: ANCHE I PRIVATI DEVONO SOSTENERE LE MANIFESTAZIONI CITTADINE

“Gli operatori economici comincino a mettere anche loro le mani nelle loro tasche per sostenere le manifestazioni cittadine”. Ad esternare, con malcelata irritazione per alcune interviste rilasciate da operatori economici in questi giorni, è stato l’assessore alla Cultura, Luciano Marinucci. Presentando questa mattina il cartellone “Estate e sport” l’assessore si è detto contrariato da quegli imprenditori che hanno lamentato la scarsa consistenza di manifestazioni che animano l’estate cittadina. “Se anche chi opera nell’economia locale, soprattutto nel settore della ricettività alberghiera e della ristorazione si adoperasse contribuendo alle spese delle manifestazioni potremmo senza dubbio allestire iniziative ulteriori” ha spiegato l’assessore. “Estate e sport è praticamente una rassegna di manifestazioni autofinanziate dalle associazioni promotrici – ha precisato Marinucci – il Comune da parte sua paga solo service e premi in palio, non altro”. E’ quindi la dimostrazione che la città può essere animata da iniziative culturali e ricreative anche attraverso una compartecipazione dei privati. Al Comune la rassegna che comincerà domenica prossima è costata 13.000 euro. RED

Available for Amazon Prime