TAGLI AI TRASPORTI IN VALLE PELIGNA, SEL: SUBITO INCONTRO CON REGIONE

La Regione taglia il trasporto locale su gomma, per 54.000 chilometri di percorrenza sulle tratte che collegano Sulmona ai centri della Valle Peligna ed Alto Sangro. L’allarme viene lanciato dall’assessore comunale Nicola D’Alessandro e dal consigliere comunale Salvatore Di Cesare (Sel) che chiedono un incontro pubblico con la Regione, da tenersi in tempi brevi a palazzo S.Francesco. D’Alessandro e Di Cesare fanno riferimento al piano industriale elaborato dalla Regione per la nuova azienda unica di trasporti nata nel giugno scorso dalla fusione tra Arpa, Gtm e Fas.  “Questi tagli, ritenuti necessari a causa di presunte sovrapposizioni con la rete ferroviaria, provocheranno il definitivo isolamento di alcuni paesi delle aree interne con il conseguente spopolamento ed abbandono” protestano D’Alessandro e Di Cesare “Mentre si parla di valorizzazione e rilancio delle aree interne con investimenti e nuovi progetti, nello stesso tempo, si tagliano servizi essenziali come quello dei trasporti – sottolineano i due esponenti Sel – alla riduzione, inoltre, dei chilometri di percorrenza, si aggiunge la mancata realizzazione del biglietto unico regionale e del sistema tariffario intermodale le cui evidenti penalizzazioni, non soltanto per la ridotta fruizione del servizio, ma anche e soprattutto in termini economici per i cittadini, sono riscontrabili ancora una volta per le stesse aree interne e montane”.

Available for Amazon Prime