GIUSTIZIA, PUNTO DI ASCOLTO PER UTENTI ISTITUITO DALL’ORDINE FORENSE DI SULMONA

Un punto di ascolto per gli utenti del servizio giustizia sarà operativo dal prossimo 20 luglio, nella sede del Consiglio dell’Ordine degli Avvocati, a palazzo di Giustizia. L’istituzione del punto di ascolto è stata presentata questa mattina dagli avvocati componenti del Consiglio dell’Ordine e della commissione Pari Opportunità dell’Ordine. “Il punto di ascolto non rappresenta un servizio di consulenza – ha subito precisato l’avvocato Piercarlo Cirilli – invece rappresenta un servizio all’utente per agevolarne l’accesso al servizio giustizia, informandolo sugli strumenti disponibili e sulle modalità di accesso al servizio, su diritti e obblighi che lo riguardano, sui termini che disciplinano il suo rapporto con l’avvocato”. E’ quindi un nuovo servizio reso al cittadino. “Le disposizioni che disciplinano questo nuovo servizio sono contenute nella legge 247 del 2012, istitutiva proprio dello sportello del cittadino” ha spiegato l’avvocato Maria Tornifoglia. Il punto di ascolto sarà attivo dalle 9 alle 13 nei giorni di lunedì e mercoledì. Il servizio è gratuito. “In questi tempi di crisi soprattutto per i cittadini in condizioni di disagio questo servizio è un fatto rilevante, per essere adeguatamente informati nel rapporto con la macchina della giustizia” ha concluso l’avvocato Giovanni Mastrogiovanni. L’avvocato Maria Pia Lamberti, presidente della commissione Pari Opportunità del Consiglio dell’Ordine forense, invece ha presentato il comitato Pari Opportunità che nasce per abbattere qualsiasi discriminazione di genere tra avvocati. Un organo che quindi avrà competenza tutta interna all’Ordine.

20150707_122453