ANTONIO DE CRESCENTIIS NUOVO PRESIDENTE DELLA PROVINCIA:”VITTORIA NON SCONTATA”

Antonio De Crescentiis è il nuovo presidente della Provincia dell’Aquila. Il sindaco di Pratola Peligna ha incassato il 68,75% dei consensi (dati ancora non ufficiali) in questa rinnovata formula elettorale per le provinciali, secondo la riforma Delrio, in cui ad infilare le preferenze nelle urne non è stato il popolo, ma amministratori e consiglieri del territorio. Secondo i dati non ancora definitivi il 31,35 è la percentuale ottenuta dallo sfidante del centrodestra, Paolo Federico, sindaco di Navelli. C’è attesa anche per conoscere i nuovi consiglieri provinciali scelti. Si è ancora in fase di conteggi, per capire se entra anche il settimo consigliere.  Primo degli eletti: Nicola Pisegna Orlando. Tra i banchi della maggioranza siederrebbero: Gianclemente Bernardini, sindaco di Gioia dei Marsi, Emilio Cipollone, assessore provinciale uscente e consigliere comunale ad Avezzano, Agata Di Meo, assessore comunale a Prezza, Roberta Salvati, consigliere comunale di Sulmona, Fabrizio D’Alessandro. Per la minoranza non ce l’ha fatta il presidente della Provincia uscente, Antonio Del Corvo. Festeggiamenti a caldo nella sede aquilana per De Crescentiis insieme ad alcuni amministratori e consiglieri del Pd, (foto) e alla senatrice abruzzese del Pd, Stefania Pezzopane (alla guida dell’ente lei stessa fino al 2010) che si è detta “davvero felice” nell’annunciare su facebook l’elezione del neopresidente.

Il sindaco di Pratola ai nostri microfoni questa mattina ha dettoNon è stata una vittoria scontata, sebbene qualcuno lo pensasse, ma un lavoro intenso di un mese, in cui non ho lasciato indietro nessun comune, ho contattato tutti, mi sono fatto conoscere lì dove non mi conoscevano, ottenendo il sostegno spontaneo di molti amministratori, i quali mi hanno chiamato, anticipandomi nel tempo”. Ha aggiunto, poi, che la vittoria “è un’affermazione non mia personale, ma di un progetto e di un lavoro di tutti. Condivisa e partecipata A dimostrazione di questo è arrivato il dato elettorale: non è soltanto delle grandi città, ma anche delle piccole comunità. C’è stato un contributo importante da Sulmona e da Avezzano, ma tutti i Comuni grandi e piccoli hanno partecipato. Voglio ringraziare tutti coloro che hanno creduto nella mia candidatura, in questa sfida, e mi hanno votato. Tanti i cittadini che pur non ptendo votare mi hanno sostenuto. Da diversi comuni hanno fatto il tifo per me. Ringrazio tutti i consiglieri candidati nella mia squadra: il dato purtroppo è spietato, qualcuno resterà fuori, ma tutti i dieci li ringrazio”. La proclamazione, nella sede della Provincia, avverrà da parte della commissione presieduta dal segretario generale.