DOMENICA A TEATRO CON “IL VALZER DI MARGHERITA”: IN SCENA GLI ANZIANI DEL CENTRO SOCIALE

Debutto in teatro domenica prossima, 26 aprile, per la compagnia “Il risveglio”, composta da soli anziani del Centro sociale di via Morrone. La pièce teatrale “Il valzer di Margherita” che la compagnia “Il risveglio” ha realizzato in collaborazione con la compagnia teatrale Arianna sarà in scena alle 17 al Teatro Caniglia. Questa mattina lo spettacolo è stato presentato nella sede dell’Assessorato alla Cultura. “E’ una grande occasione per una concreta valorizzazione dell’impegno degli anziani – ha sottolineato Luciano Marinucci, assessore alla Cultura – siamo contenti di questa iniziativa e di certo altre ne organizzeremo, consapevoli che gli anziani, soprattutto in un momento di crisi sociale, sono e restano una grande risorsa per tutti”. L’assessore alle Politiche sociali, Nicola D’Alessandro, in proposito ha aggiunto che “gli anziani non sono assolutamente un peso e l’amministrazione comunale lavora affinché il loro centro sociale sia propulsore di attività qualificanti, per loro e per tutta la comunità cittadina”. La regista della pièce che verrà presentata domenica, Marisa Zurlo, ha ricordato che “il teatro è un antidoto efficace alla solitudine e all’emarginazione, riesce infatti a valorizzare le attitudini e le capacità di ognuno e in questo caso di anziani che attraverso quest’esperimento in teatro socializzano e si divertono comunicando con la realtà che li circonda”. Infine il presidente del Centro sociale, Giacomo Spinosa, si è detto “veramente entusiasta” di questo esperimento. “Fin dalla mia elezione alla guida del centro sociale ho voluto che questa struttura non fosse solo utilizzata per il gioco delle carte o per qualche serata danzante ma deve essere una struttura utile alla socializzazione degli anziani e al loro impegno nella società, promuovendo e vivendo momenti di cultura, di arricchimento morale, di scambio di esperienze anche con il resto della società che tutto ha da apprendere dall’esperienza degli anziani, che restano riferimento indispensabile per tutti”. L’appuntamento dunque è per domenica, per questa “prima” della compagnia “Il risveglio”.