CANTIERI APERTI DA OGGI PER COSTRUIRE IL NUOVO OSPEDALE

Dopo la posa della prima pietra lo scorso dicembre (clicca), aperti oggi i cantieri per la costruzione del nuovo ospedale di Sulmona che sorgerà nell’area accanto l’ala nuova del Santissima Annunziata, con ingresso su via Montesanto. Completata la parte burocratica, tra autorizzazioni e permessi comunali, questa mattina la zona è stata transennata e sono partiti gli interventi per le fognature, mentre, probabilmente giovedi prossimo, cominceranno i lavori per la realizzazione di moduli prefabbricati antisismici, in acciaio e vetro, su 4 piani per una superficie di 5 mila metri quadri. Come annunciato durante la manifestazione della posa della prima pietra, l’edificio dovrà essere terminato entro la fine del 2015, mentre il consolidamento dell’ala nuova, presumibilmente, avverrà entro Ottobre 2015, quando sarà demolita la parte vecchia della vecchia struttura, dichiarata da tempo inagibile. Investimento pari a 52 milioni di euro.  Gli amministratori locali, intanto, si preparano ad incontrare sindaci, sindacati e associazioni oggi alle 17.30 convocati nell’assemblea che si svolgerà nell’aula consiliare di palazzo San Francesco al fine di approntare una vera e propria strategia di battaglia per scongiurare la chiusura del punto nascita nell’ospedale peligno. Quello che sta per essere costruito nuovo di zecca. Inizialmente la riunione aveva lo scopo di redigere un documento ad hoc in vista dell’incontro che avrebbero dovuto tenere insieme al governatore regionale con il Ministro Lorenzin, ma dopo il blitz del presidente, accompagnato dall’assessore regionale al ramo, lo scorso sabato a Rivisondoli (clicca), si discuterà quanto deciso dalla riunione dei sindaci e sindacati di sabato mattina (clicca) davanti il nosocomio peligno.

fotocantieri