REGOLAMENTO PER RATEIZZARE TRIBUTI, MINORANZA PRATOLA CHIEDE CONSIGLIO COMUNALE URGENTE

L’approvazione di un regolamento comunale per la compensazione e rateizzazione di tutti i tributi comunali. E’ l’oggetto su cui chiede di discutere urgentemente in aula consiliare l’opposizione a Partola Peligna. I quattro consiglieri Alessandra Tomassilli (Siamo Pratola), Marco Iacobucci (Libera Pratola), Antony Leone ed Antonio Di Nino ( Pratola Innanzitutto, Pratola Soprattutto) hanno chiesto al sindaco, in maniera congiunta, la convocazione d’urgenza del Consiglio comunale . “Con l’adozione del suddetto regolamento, già vigente in moltissimi Comuni del Territorio nazionale” spiega la minoranza “sarà possibile andare incontro alle esigenze sia dei concittadini che versino in particolari situazioni di difficoltà economica, i quali, a seguito di apposita istanza, potranno usufruire di pagamenti rateizzati, evitando in tal modo di incorrere nelle spiacevoli conseguenze delle riscossioni coattive maggiorate delle relative sanzioni amministrative, sia di coloro che, vantando crediti di natura tributaria, potranno portarli in compensazione nei successivi versamenti, sia nell’ambito dello stesso tributo che di diverso tributo comunale”. Secondo i consiglieri è “compito dell’Amministrazione, nel difficile momento congiunturale, valutare con attenzione tutte le esigenze dei cittadini e dare loro adeguate risposte, con l’auspicio che la maggioranza possa accogliere con favore tale iniziativa e condividerla nell’interesse dell’intera comunità pratolana”