IL SULMONA SCONFITTO IN CASA

Un Avezzano poco brillante sbanca il Pallozzi per tre a uno, relegando gli uomini di mister Oddi all’ultimo posto in classifica. Dai marsicani ci si aspettava una gara più convincente, ma i bianco-verdi non hanno regalato particolari emozioni, eccetto nei primissimi minuti di partita dove sono riusciti ad andare per due volte a segno con il bomber Moro. Al Sulmona l’onore delle armi. Gli ovidiani sono ancora in ritardo sul piano fisico e mancano di tre/quattro tasselli per completare la rosa, ma hanno saputo reggere l’urto ed uscire a testa alta dal campo contro una delle favorite alla vittoria finale. Gli ospiti partono in quinta e, dopo solo 180 secondi, Moro riesce a deviare un difficile pallone proveniente da un calcio d’angolo, la sfera scheggia il palo e, danzando sulla linea, entra in porta. Avezzano in vantaggio e Sulmona stordito. Passano appena due minuti e i ragazzi di Morgante trovano ancora la via del gol: Morelli riceve un pallone perso nei pressi dell’area di rigore da Del Gizzi, sponda per l’accorrete Moro che dal limite batte Carosa sul proprio palo siglando la doppietta personale. Da qui in poi l’Avezzano si spegne, Carosa deve intervenire un paio di volte su Menna e l’ex Puglia, ma della squadra affamata d’inizio gara neanche l’ombra. Il Sulmona, prova timidamente a spingere e, al 40’, Fuschi atterra Cuccurullo in area nel tentativo di anticiparlo. L’ex Pacentro dagli undici metri non sbaglia e dimezza le distanze. Nella ripresa vince la noia. Il Sulmona, senza abbastanza coraggio e mezzi tecnici, non riesce a creare vere palle gol. L’Avezzano amministra ma non riesce a sfondare e, il colpo del K.O., arriva solo all’83’ con Morelli, bravo a sfruttare al meglio l’assist dalla destra di Puglia. L’Avezzano rialza quindi la testa dopo la sconfitta della scorsa settimana contro il Francavilla, nonostante un gioco non eccelso i tre punti arrivati fanno classifica. Per il Sulmona c’è ancora tanto da lavorare se si vuole raggiungere la salvezza; i dati non sono dei più confortanti: 10 gol subiti, 1 realizzato e decima sconfitta nelle ultime dodici uscite casalinghe.
Valerio Di Fonso

TABELLINO

MARCATORI (1-3): 2’;5’pt Moro (A), 39’ pt. Cuccurullo (Rig.), 38’st. Morelli F. (A)

SULMONA: Carosa, Sulli, Del Gizzi, Pelusi, Iacovone (18’st Stella), Di Francia, D’Ippolito, Di Michele, Cuccurullo, Fedele (36’st Di Lisio) , Reale. A Disp.: Bonanno, Palmiero, Pasquadibisceglie, Errico, Di Nino. ALL. Oddi

AVEZZANO: Di Girolamo, Menna, Iafrate (24’st Di Pippo), D’Alessandro, Fuschi. Puglia, Kras, Moro, Cini(18’st Shiba), Morelli F. (41’st Valerio). A DISP.: Morelli B., Felli, Camporesi, Cosenza. ALL. Morgante.

Arbitro: Notarangelo di Cassino

Note: ammoniti: Sulli, Fedela (S); D’Alessandro, Puglia, Kras

Angoli: 3-4 Recuperi: +1;+3



>