CONGRESSO MEDICI E GIOSTRA, A NARNI “ALIMENTAZIONE E STILE DI VITA MEDIEVALE”

Il presidente della Giostra Cavalleresca Domenico Taglieri premierà domani a Narni il professor Giuseppe Fatati di Terni, direttore della struttura complessa di  diabetologia, dietologia  e nutrizione clinica dell’azienda ospedaliera “Santa Maria”.  A Fatati è stata assegnata la prima edizione del  Premio Nazionale ALBA (AMBIENTE, LIFESTYLE, BENESSERE, ALIMENTAZIONE), nato in occasione del congresso medico nazionale dedicato all’inquinamento della catena alimentare che si è svolto a Sulmona il mese scorso.   La motivazione recita “ Fatati ha saputo continuamente evolversi coniugando il continuo aggiornamento della sua valenza scientifica con la capacità di utilizzare i concetti alla base della sana tradizione alimentare e delle tipicità dei nostri territori sia a livello formativo per gli addetti ai lavori che nella divulgazione dei  contenuti al grande pubblico”. Domani a Narni (TR), presso l’Istituto Beata Lucia in Piazza Galeotto Marzio, è in programma il corso ALIMENTAZIONE E STILE DI VITA NEL MEDIOEVO. ELEMENTI DA RECUPERARE E CONCETTI DA ARCHIVIARE. Il convegno è patrocinato da Regione Umbria, Provincia di Terni, Comune di Narni, Ordine Medici di Terni, Fondazione ADI, Associazione ALBA e si svolge grazie al supporto dell’Ente Corsa all’Anello e dell’Istituto per l’Infanzia Beata Lucia.Responsabile scientifico sarà  Giuseppe Fatati di Terni, direttore della struttura complessa di  diabetologia, dietologia  e nutrizione clinica dell’azienda ospedaliera “Santa Maria”. Sarà presente a Narni anche Francesco Fagnani, Presidente di ALBA L’Aquila, ideatore del corso e responsabile dell’inserimento nel piano nazionale della Educazione Continua in Medicina per conto di Alba Auxilia, provider ECM. Alba Auxilia è stata recentemente riconosciuto provider del giorno per il Forum nazionale della Educazione Continua in Medicina. “Il corso”, dice Fagnani “farà effettivamente comprendere ai partecipanti, attraverso lezioni frontali ed esercitazioni pratiche nei luoghi storici e gastronomici della Narni medievale, l’enorme potenziale in termini di stile di vita celato dietro la cultura del tempo”. Presenti in rappresentanza dell’associazione ALBA (ass.ne Lifestyle, Benessere e Alimentazione) due componenti del Direttivo: Cinzia Guidotti, allergologo esperto di intolleranze alimentari e Nicoletta Proietti, consulente alimentare autore di una formidabile ricerca sui temi del convegno, con cui si apriranno i lavori. Stefano Coaccioli, Direttore Clinica Medica e Ilenia Grandone, del Centro di Diabetologia e Dietologia, entrambi dell’azienda ospedaliera “Santa Maria” svilupperanno i concetti dei rimedi e dello stile di vita medievali. Walking nelle vie di Narni ed esercitazioni su piatti dell’epoca vedranno i corsisti cimentarsi in modo pratico con i contenuti,   supportati da Giuseppe Fatati. Il convegno vedrà inoltre la partecipazione di Carla Cruciani, in rappresentanza della diabetologia del territorio, e di Silvio de Berardinis, apprezzato diabetologo abruzzese, responsabile scientifico del progetto A.MA.T.I., che approfitterà del’occasione per un importante annuncio che verrà fatto congiuntamente a Giuseppe Fatati.