TRANSUMANZARTISTICA FA TAPPA A VITTORITO

Un viaggio attraverso l’arte e la storia, una rivisitazione in chiave pittorica e fotografica dei nostri luoghi, una riscoperta degli scorci più belli di Vittorito, visti attraverso i nostri occhi. Si chiama Transumanzartistica la manifestazione tesa ad avvicinare il paese di arte e cultura alle realtà artistiche fuori dalla Valle Peligna.  Dal 12 al 14 agosto, dopo aver toccato i Comuni di Villalfonsina (Ch) e di Lanciano, la terza tappa animerà Vittorito. Un evento organizzato   dall’assessorato comunale insieme alcune associazioni locali, “il Presepe Vivente de na vote” e “l’Archivio storico fotografico”, in collaborazione con il Presidente dell’Associazione Transumanza Aristica Ugo Trevale  di Pennadomo (Ch). L’iniziativa, come annuncia l’assessore comunale Alessio Zauzich sarà presentata il prossimo lunedì 12 agosto alle ore 17.30 nei locali comunali in via Roma, dove verranno esposti i quadri itineranti degli artisti in gara e saranno esposte le foto in concorso sul tema: “Ri-scopriamo Vittorito. Luoghi e volti”. M;artedi 13 agosto, a partire dalle 10 estemporanea di pittura, avente per tema, lo stesso titolo del concorso fotografico. Dalle ore 18 estemporanea dei ragazzi. Il 14 agosto, dalle ore 18.30 presso il parco comunale “Paola Belloni” esibizione degli artisti di strada, con musica popolare, ad opera del  percussionista Alberto Biondi e dalle ore 21.30 il duo composto dal chitarrista Andrea Castelfranato e dalla voce degli Anemamé Claudio di  Toro (Kla).