GIOSTRA, “CAVALIERI…ALLA LIZZA”

“Cavalieri…alla lizza”. E’ il tradizionale invito per i sette sfidanti a dare inizio al torneo cavalleresco in piazza Maggiore pronunciato in campo dal mastrogiurato e ripetuto al pubblico dallo speaker della Giostra cavalleresca (quest’anno il ritorno di Angelo Merola, simpaticamente noto come The Voice, mentre sul sagrato di palazzo dell’Annunziata ci sarà Fiorenza Quadraro). Dopo che il corteo storico, partito dal piazzale antistante la cattedrale di San Panfilo (ore 16 circa) approderà sul campo di gara (ore 18 circa), cominceranno ad affrontarsi i cavalieri che difenderanno i colori dei tre Borghi e quattro Sestieri, tentando di strappare il titolo (il settimo)  conquistato lo scorso anno dal sestiere di Porta Filiamabili con lo storico Massimo Conficconi. La sfida agli anelli (chiamati Botte, bianco, verde e rosso a seconda della grandezza del diametro e del valore dei punti)  avviene percorrendo un itinerario a forma di 8 lungo 350 metri. I primi a scendere in campo saranno Daniele Baldassarre, cavaliere sulmonese che correrà per  il Sestiere Porta Iapasseri, e Francesco Scattolini, cavaliere marchigiano per il Sestiere Porta Bonomini. Successivamente sarà la volta della sfida tra Manuel De Nobili di Faenza per il Borgo San Panfilo contro il sulmonese Christian Di Camillo per il Borgo Pacentrano. La terza coppia in campo sarà composta da Matteo Gianelli per il Sestiere Porta Filiamabili contro Gioele Bartolucci di  Faenza per il  Borgo Santa Maria della Tomba. Quarta sfida: Marco Diafaldi con  il Sestiere Porta Manaresca e Daniele Baldassarre con il Sestiere Porta Iapasseri, seguiti dal Sestiere Porta Bonomini che si scontrerà con il Borgo San Panfilo. In coda:  Borgo Pacentrano contro Sestiere Porta Filiamabili e, infine, Borgo Santa Maria della Tomba che tenterà di battere il  Sestiere Porta Manaresca. Conclusa la fase eliminatoria, si atteneranno le finali di domenica per scoprire chi vincerà il Palio 2013, realizzato da Loris Paolucci, artista vincitore del concorso nazionale “Un Bozzetto per il Palio”, presentato dalla madrina della Giostra, Annalisa Minetti (clicca qui).

LE NOVITA’ DEL CORTEO (CLICCA QUI) 

BIGLIETTI DIMINUITI (CLICCA QUI)