SMERALDO, MELILLO “NEL RESORT PAGATI TUTTI I LAVORI A REGOLA D’ARTE”

“Tutti i lavori eseguiti a regola d’arte all’interno dello Smeraldo Wellness Resort sono stati pagati”. Lo precisa in una nota il direttore della struttura inaugurata pochi giorni fa, Gianfranco Melillo, intervenendo in seguito alla protesta dei lavoratori davanti all’hotel. “La Smeraldo Immobiliare di Salerno, società contrattualmente e giuridicamente impegnata nella costruzione della struttura di Raiano ha puntualmente  provveduto al saldo di tutte le somme relative ai lavori e alle forniture compiute nel rispetto degli accordi contrattuali. Gli unici contenziosi aperti – aggiunge – riguardano forniture difformi o lavori eseguiti da alcune ditte che hanno approfittato della buona fede della committenza, realizzando interventi con vizi ed anomalie tali da consigliare l’intervento dirimente della magistratura ordinaria”. L’imprenditore campano, precisando che la protesta è durata solo un paio d’ore, sottolinea come la stessa non era affatto diretta, né avrebbe potuto esserlo, nei confronti della società Smeraldo Resort. Per quanto riguarda il documento sottoscritto, Melillo evidenzia come questa azione “sia stata finalizzata, ma con ogni riserva, ad impedire il protrarsi di una manifestazione di protesta gravemente lesiva nell’onorabilità della società, tra l’altro in ordine alla quale non è ancora stato accertato il rilascio dell’autorizzazione”. “Ho ritenuto opportuno condividere la proposta – sottolinea – non soltanto per mere questioni di opportunità a tutela della buona riuscita della cerimonia inaugurale ma, soprattutto, per impedire il protrarsi di situazioni di eventuale disagio o pericolo per le autorità e gli ospiti che sarebbero di lì a poco intervenuti. Pertanto – conclude Melillo – noi andiamo avanti con il progetto che assicurerà a pieno regime, senza considerare l’indotto, circa sessanta nuovi posti di lavoro, convinti dei benefici e delle presenze turistiche che presto si riverseranno sul territorio”.