PD “LA VITTORIA DI RANALLI RIPAGA ATTACCHI E SABOTAGGI”. SODDISFATTO SEL

“Il successo del centrosinistra ripaga di molte amarezze il gruppo dirigente del PD di Sulmona. Abbiamo subito attacchi, abbandoni e sabotaggi. Nonostante questo abbiamo lavorato sodo ed abbiamo “dato il sangue”, contribuendo non solo con la nostra lista ma anche con la partecipazione di iscritti al partito ad altre liste della coalizione”. Comincia così il comunicato stampa a firma del segretario del Pd cittadino Roberto Spinosa, all’indomani dell’elezione del sindaco Peppino Ranalli, che aveva vinto le primarie del centrosinistra ed era finito poi nel mirino delle polemiche da parte del Partito Democratico pronto a fare marcia indietro, poi tornato sui suoi passi, decretando però fughe in massa dal direttivo, trasferimenti a Sel e dimissioni da ruoli ai vertici soprattutto dopo la tragica vicenda del decesso del candidato sindaco Fulvio Di Benedetto di “Sulmona Unita”. “Fondamentale” afferma Spinosa “è ora mettere in moto il lavoro sulle questioni concrete che -per il PD- sono il rapporto con l’Europa, la cultura, l’uso dei FAS, la valorizzazione del patrimonio immobiliare. Tutte questioni che sono al centro del documento approvato dalla Conferenza Programmatica svolta nel dicembre del 2011 e che sono state recepite nel programma di Ranalli, anche attraverso i programmi dei candidati alle Primarie. A loro, Antonio Iannamorelli e Raffaele Giannantonio” precisa in conclusione Spinosa “va un particolare ringraziamento per l’impegno che hanno profuso in questi mesi di campagna elettorale insieme ai candidati della lista del PD e a tutti i militanti che si sono dedicati alla realizzazione di quanto abbiamo costruito attraverso 5 anni di impegno costruttivo e positivo come opposizione alla Giunta Federico.”        Soddisfazioni espresse, attraverso una nota, del Circolo SEL di Sulmona Valle Peligna e dei candidati della lista di SEL in appoggio a Ranalli ” per aver contribuito all’importante risultato che ha portato all’elezione di Peppino Ranalli a Sindaco di Sulmona. Intendiamo inoltre ringraziare” sottolinea Sinistra Ecologia e Libertà ” tutti coloro che a vario titolo hanno contribuito con impegno e passione a questa campagna elettorale, e ci auguriamo che da questa esperienza nasca una Sulmona nuova, capace di sfidare il futuro e di dare vita alle idee.