SULMONA-L’AQUILA, BUS AL POSTO DEI TRENI D’ESTATE

Anche quest’anno cantieri aperti sulle tratte ferroviarie Sulmona – L’Aquila – Terni (dal 29 luglio al primo settembre) e sulla Avezzano – Roccasecca (dal 14 luglio all’8 settembre). I pendolari peligni che quotidianamente si recano nel capoluogo abruzzese per motivi di lavoro o di studio saranno costretti nuovamente ad utilizzare gli autobus sostitutivi, messi a disposizione durante l’esecuzione dei lavori. Come ogni anno, infatti, anche questa estate Rete Ferroviaria Italiana – la societa’ dell’infrastruttura del Gruppo FS Italiane – effettuera’ interventi di manutenzione e potenziamento tecnologico all’infrastruttura, come annunciato oggi. La scelta del periodo di apertura dei cantieri e’ legata al sensibile calo del pendolarismo, che consente di concentrare i lavori evitando ripetute interruzioni nel corso dell’anno e maggiori ripercussioni sulla clientela In Abruzzo. 

Da domenica 9 giugno entrera’ in vigore, anche in Abruzzo, il nuovo orario estivo di Trenitalia. Restano confermati tutti i 24 Frecciabianca quotidiani in servizio sulla direttrice adriatica: tutti i 20 che transitano in Abruzzo fermeranno nella stazione di Pescara. Gli orari e le fermate dei treni che compongono la nuova offerta Trenitalia sono consultabili su trenitalia.com. A disposizione dei clienti, ogni mese, oltre un milione di biglietti economy e supereconomy con prezzi a partire da 9, 19 e 29 euro. Un biglietto su tre puo’ essere acquistato a un prezzo scontato. Sul fronte del trasporto regionale, l’orario in vigore da domenica 9 giugno conferma nella sostanza il volume di treni locali attualmente in circolazione. In questo caso la programmazione dell’offerta e la determinazione delle tariffe non competono a Trenitalia, come accade invece per i cosiddetti “treni a mercato”, ossia per tutte le Frecce, ma spettano invece, per legge, alla Regione, nella sua veste di committente dei servizi ferroviari regionali. Confermata anche la nuova offerta, introdotta lo scorso 13 maggio, sulla Avezzano – Roccasecca, concordata con la Regione Abruzzo e con i comitati dei pendolari della tratta.