MASCI, INVIATA AL MINISTRO RICHIESTA DI RINVIO ELEZIONI

Detto fatto. L’assessore regionale agli Enti Locali, Carlo Masci, ha inviato al Ministero dell’Interno, Angelino Alfano e al Prefetto dell’Aquila, Francesco Alecci, la richiesta per un rinvio delle elezioni amministrative di Sulmona, in seguito alla morte del candidato sindaco Fulvio Di Benedetto durante un incontro elettorale. “Occorre un suo intervento teso a ripristinare un principio sacrosanto e ciò al fine di evitare un assai probabile ricorso al Tar, ad elezioni avvenute”. Scrive Masci nella lettera “E’ auspicabile un decreto di rinvio o in alternativa una pronuncia chiara che sia di rispetto per l’elettorato attivo e passivo”. Dopo aver illustrato il caso, l’assessore spiega che “esiste di conseguenza, in termini oggettivi, un vulnus, un vuoto normativo nella legge attuale che non permette il rinvio delle elezioni a seguito del decesso di uno dei candidati nei comuni superiori ai 15 mila abitanti nella prima votazione e che va superato per rispetto dei cittadini elettori che devono essere messi in condizione di poter esercitare appieno il loro diritto cioè quello del voto”.

Available for Amazon Prime