CON TANICA DI BENZINA MINACCIA DI DARSI FUOCO

Aggiornamento. Situazione rientrata dopo ore di apprensione e momenti di tensione. Intorno alle 18.30 di oggi con una tanica di benzina in una mano e l’ accendino nell’altra un uomo di 40 anni di origini pugliesi minacciava di darsi fuoco. E’ quanto accaduto a Castel di Sangro lungo via XX Settembre, non molto distante dal centro del paese. L’uomo continuava ad urlare davanti a un palazzo, in cui presumibilmente si trova la sede di una ditta per cui asseriva di lavorare, dicendo di avanzare del denaro da un imprenditore edile.  Sul posto sono corsi carabinieri e vigili del fuoco, che hanno tentato di calmarlo, al fine di evitare il peggio. Sul luogo anche un’ambulanza del 118. Molti i curiosi che si sono radunati, tenuti a distanza dai militari, i quali cercavano anche di rintracciare familiari o parenti dell’uomo. Solo dopo ore sono riusciti a convincerlo nel desistere dal suo intento.

Con aggiornamento

Available for Amazon Prime