CENTRODESTRA SCEGLIE. PER SBIC DOMENICA DI FUOCO

Se in casa Sbic ci si prepara a una domenica di fuoco per decidere il da fare in vista delle amministrative, si placa l’ansiosa ricerca del candidato sindaco per il centrodestra, che sembra aver scelto di puntare sull’architetto Luigi La Civita, già consigliere comunale a Roccacasale. Decisione ancora non ufficiale, in quanto bisognerà incassare il benestare dei vertici di partito che riuniranno nel pomeriggio, dato che la mezzanotte di oggi è il termine ultimo che gli esponenti della coalizione si erano dati per tirare fuori un nome per la conquista della poltrona di palazzo san Francesco. La proposta è stata avanzata dalla senatrice Paola Pelino al termine di un incontro in casa dell’ex sindaco Fabio Federico, dopo giorni di riflessioni tra papabili candidati. Manca poco alla presentazione delle liste e i cerchi cominciano a stringersi. Il 14 aprile alle ore 16 si riunirà Sulmona Bene in Comune, movimento inclusivo promosso da cittadini uniti dall’esigenza di riappropriarsi del proprio territorio, per decidere il da farsi come avevamo anticipato. Al termine di un’assemblea, si procederà alla votazione “nella convinzione” spiegano i membri di Sbic “che per lo sviluppo di una democrazia partecipata sia necessario il coinvolgimento del maggior numero dei cittadini e il confronto tra tutti i punti di vista”. Porta aperte a quanti vogliano dare il proprio contributo “a favore del bene comune, della crescita sociale, civile e morale del nostro territorio” . Gli aderenti a SBiC già in più occasioni sono stati invitati a dare la propria disponibilità per candidarsi a sindaco o consigliere, nonchè ad avanzare proposte. “Tutte le candidature che sono pervenute, con le altre che si dovessero aggiungere nel corso della riunione” hanno spiegato “saranno valutate al momento. Nel caso di più candidati che posti si potrebbe arrivare a votare. Fermo restando il principio di un lavoro di gruppo nell’impegno di consigliere e, perché no, di un sindaco SBiC”. Per partecipare alla votazione è sufficiente farne richiesta all’indirizzo di posta elettronica [email protected] L’adesione  implica la sottoscrizione del manifesto costitutivo http://www.sulmonabenecomune.it/blog/il-manifesto/