PRONTO A PARTIRE IL TRENO “IDENTITA’ STORICA”

Un viaggio tra storia, arte, cultura e territorio. Un altro viaggio turistico sulla Sulmona Carpinone partirà domenica 14 aprile da Sulmona (ore 9.30) per raggiungere il borgo medievale di Pescolanciano, da dove poi attraverso un pullman si arriverà nella Capitale dei Sanniti, l’antica Bovianum Vetus, oggi Pietrabbondante (IS). Dopo il successo del treno della natura, dei sapori, della neve arriva “identità storica”, la giornata sulle rotaie che rischiano di restare mute e sole definitivamente. Sulle automotrici Aln 668-3300, saliranno fotografi e fotoamatori, giornalisti, bloggheristi, associazioni come Guide Turistiche, per raccontare al meglio l’esperienza tesa a valorizzare la tratta dal potenziale turistico. L’iniziativa porta la firma di TransIta Onlus. Durante il viaggio verranno proposte letture di alcuni passi del libro “Coi Binari Fra Le Nuvole” dell’autore modenese Riccardo Finelli (Neo Edizioni) Clicca qui che ha raccontato questa ferrovia da una prospettiva originalissima, percorrendone in quattro giorni i 129 km interamente a piedi, tra viadotti, caselli e gallerie. Sarà presente il gruppo di studio e divulgazione di musica popolare abruzzese Lu Sole Allavate, che proporrà canti e balli della tradizione contadina e pastorale e saranno offerte ai viaggiatori degustazioni di prodotti d’eccellenza di aziende del territorio. Sosta breve (ore 10:24) a Palena, per conoscere le iniziative enogastronomiche preparate dagli operatori del Parco Nazionale della Majella con la possibilità di acquistare i prodotti biologici in esposizione. Il viaggio riprenderà alle 11:09, con arrivo previsto alla stazione di Pescolanciano-Chiauci (12:30) dove i pullman navette attenderanno i passeggeri per il trasferimento a Pietrabbondante (1027 metri s.l.m.), borgo altomolisano ai piedi delle cosiddette Morge, enormi blocchi di pietra nei quali il paese è incastonato.

Informazioni e prenotazioni
3275843233 oppure email a “[email protected]”.



Il tuo commento