SCIATRICE MUORE SULLE MONTAGNE DI SCANNO

Tragedia questa mattina sulle montagne innevate di Scanno. Una donna laziale, originaria di Carpineto Romano, residente a Firenze, Paola Saccucci, di 42 anni, è morta dopo essere scivolata su un lastrone di ghiaccio mentre stava facendo un’escursione  nella zona di Passo Godi nel territorio scannese. Dopo essersi sganciato uno degli sci la donna è caduta finendo a valle, andandosi a schiantare contro un albero. Fatale il violento impatto che non le ha lasciato scampo.  Nonostante i soccorsi per la quarantaduenne non c’è stato nulla da fare.  Del caso si occupano i carabinieri della compagnia di Castel di Sangro. Il corpo senza vita della donna è stato trasportato nell’obitorio del cimitero di Scanno a disposizione dell’autorità giudiziaria.



Il tuo commento