TOGLIE I SIGILLI ALLA SUA AUTO SEQUESTRATA, DENUNCIATO

Un sulmonese di 48 anni, N.A., è stato deferito dalla Polstrada di Pratola Peligna alla Procura della Repubblica di Sulmona,  per aver tolto i sigilli di sicurezza apposti sulla sua autovettura in fase di sequestro delegato e a lui stesso affidata per la custodia giudiziale. Invece K.O., di 33 anni, di nazionalità Nigeriana, è stato denunciato alla Procura di Sulmona per la sua posizione irregolare. Fermato nei pressi del centro commerciale di Roccacasale, ed è stato trovato senza i documenti di identità. Dopo aver fatto i controlli presso il Commissariato di Polizia di Sulmona, è stato constatato che l’uomo era già stato espulso un mese prima dal territorio nazionale con provvedimento emesso dal Prefetto di Varese. Ecco perchè, dopo ulteriore provvedimento di espulsione del Prefetto di L’Aquila, il cittadino nigeriano è stato accompagnato da personale della Questura dell’Aquila presso la Frontiera.

R.B. di 58 anni, originario di Pratola Peligna, ma residente a Pescara è stato denunciato  alla Procura della Repubblica di Pescara perché trovato in possesso di uno smartphone rubato di ingente valore. L’attività d’indagine è partita in seguito a una denuncia per furto presentata da un pratolano. La Polizia è riuscita a rintracciare il telefonino dopo aver ricostruito i tempi impiegati dall’uomo dal momento in cui ha cominciato ad utilizzarlo.

Available for Amazon Prime