CHIUSURA CASERME, RANALLI RESPINGE ACCUSE DEL PDL

“Respingendo accuse prive di qualsiasi fondamento, esprimo invece l’auspicio che un sincero spirito di servizio alla città spinga tutte le forze politiche ad unirsi per un progetto di conversione della Caserma Battisti, come suggerito anche durante le primarie dall’ex consigliere comunale Antonio Iannamorelli”. E’ quanto afferma il candidato sindaco del centrosinistra ed ex consigliere comunale Peppino Ranalli, il quale considera le dichiarazioni del Pdl (clicca qui)  “frutto solo di futile e sfacciata propaganda elettorale  imputare all’assenza dell’Amministrazione comunale la chiusura della Caserma Battisti”. definisce inoltre “strumentale” “il tentativo del Pdl di imputare al centrosinistra e alle altre forze politiche di opposizione il vuoto amministrativo attuale che invero risale al momento dell’insediamento della Giunta Federico, a palazzo San Francesco, protagonista di una stagione finalmente conclusa che nulla ha prodotto per il bene dei Sulmonesi”. Conclude Ranalli “Sono certo che davanti all’interesse per il bene della Città e dei Sulmonesi cessino polemiche faziose e indecenti che hanno finora connotato l’atteggiamento del Centrodestra, con una condotta arrogante, solo provocatoria e improduttiva per il bene comune”.



Il tuo commento