PROCESSIONE VENERDI SANTO, SORTEGGIO A META’

Con estrazione a sorte sono state assegnate questa sera le mansioni che ricopriranno i membri dell‘Arciconfraternita della SS Trinità durante la processione del Venerdi Santo, ma per la prima volta nella storia del sodalizio non sono stati sorteggiati i tre mazzieri, in quanto solo una  richiesta è pervenuta entro i termini, quella di Elio Conti, mentre altre quattro sono state presentate fuori dai tempi stabiliti dal regolamento. Sarà, dunque, il direttivo a nominare i confratelli mercoledi prossimo alle 18.00 nella sede dei trinitari alla presenza di tutti i partecipanti alla processione.  Nella Sala Rossa di vico dell’Ospedale poco dopo le 19.30  del Lunedi Santo, secondo tradizione, il sorteggio è avvenuto dopo il rito caratterizzato da momenti di raccoglimento e preghiera dedicati ai confratelli scomparsi. Si sono susseguiti gli interventi di Don Vittorio D’Orazio, 98 enne cappellano della Chiesa della Santissima Trinità, il quale ha richiamato al contegno da assumere durante la processione, ricordando che stiamo vivendo l’anno della Fede e che  bisogna soprattutto pregare, raccomandazione ribadita anche ieri alla presentazione del Coro nella cattedrale di San Panfilo (clicca qui). Prima l’intervento del Rettore Antonio Di Nino, poi  il capo dei sacrestani, Concezio De Luca, e degli altri amministratori e Consiglieri, infine l’estrazione. Momento carico di suspense e di emozioni in crescendo fino all’esplosione della gioia, con abbracci e grida di contentezza al pronunciare dei nomi tirati fuori dall’urna. Porteranno la bara del Cristo Morto nella prima quadriglia: Bruno Spagnoli, Cosimo Aquaro, Antonio Cacace, Antonio Verrocchi. Per la seconda quadriglia: Lucio Silvestri, Danilo Cinotti, Pierfrancesco Carrozza e  Paolo Cantelmi. Si daranno il cambio durante il percorso la terza e la quarta quadriglia per la statua della Madonna Addolorata, formate rispettivamente da: Andrea Lauterio, Arnaldo Polce, Salvatore Venti, Alessandro Del Signore; Panfilo Giannangelo, Giuseppe Ciotti, Sergio Iovita, Angelo Trovarelli. I tre tronchisti che si alterneranno saranno in ordine: Giacomo Colangelo, Giuseppe Colangelo, Alessandro Caputo.

g.s.

SORTEGGIO LAURETANI MADONNA CHE SCAPPA IN PIAZZA CLICCA QUI

 

fotosoteggi3

fotoquadriglie

quadriglie Bara Cristo Morto

fotosorteggi4 FOTOSORTEGGI5 FOTOSORTEGGIO

il rettore, il capo sacrestano, un consigliere

FOTOSORTEGGIO1 fotosorteggio5 fotosorteggio6

momento dell’estrazione

fotoquadriglia1

 

fotosorteggi1 fotosorteggi10 FOTOSORTEGGIO3



Il tuo commento