DISCANTO, DALL’ABRUZZO AGLI STATES CON IL NUOVO “ALLUMEME LA VI”

I DisCanto tornano ad esibirsi in America. Per l’ottava volta la band abruzzese volerà negli States per presentare il suo ultimo lavoro discografico. L’album dal titolo “Allùmeme la vi”, che per ora uscirà solo negli Usa, conterrà alcuni brani già presenti nei precedenti lavori “Dindirindella” e “Ride la luna” oltre ad una ninna-nanna di S. Stefano di Sessanio.
Il tour inizierà il prossimo 3 Aprile e sarà denso di date importanti che porteranno i DisCanto ad esibirsi in posti nuovi e in altri già toccati nelle precedenti tourèe. La prima data importante nel calendario delle esibizioni sarà sicuramente quella del 4 Aprile al Richard Stockton College di Galloway (NJ). A questa, seguiranno quella del 5 alla “Dorothea’s House” di Princeton sempre in New Jersey, del 10 alla “University of Delaware” di Newark, del 12 allo “PSALM Salon” di Philadelphia e del 19 al “Philadelphia Museum of Art” , nel quale la band tornerà a suonare per la terza volta.
Il gruppo, composto da Michele Avolio, Sara Ciancone, Antonello Di Matteo e Domenico Mancini, che con i loro brani ispirati alla musica popolare abruzzese, ha già conquistato il pubblico americano nelle precedenti sette tournèe, si appresta a replicare il successo per l’ennesima volta. La loro musica, infatti, suonata con strumenti semplici e artigianali, tra i quali bouzouki, percussioni, chitarre, tamburino, violino, violoncello, fisarmonica, percussioni e zampogna, unisce innovazione e tradizione in maniera del tutto originale.

Ottavia Appignani

 DisCanto clicca qui



Il tuo commento