IL SULMONA A UN PASSO DALLA SERIE D

Il Sulmona vuole chiudere velocemente il capitolo promozione e potrebbe farlo nei prossimi 180 minuti, approfittando delle due gare tra le mura amiche contro Vasto Marina e Rosetana. Infatti se  il Giulianova,  secondo in classifica, non dovesse fare bottino pieno tra Civitella Roveto e Pineto, basterebbero almeno 4 punti nelle due partite casalinghe al sodalizio sulmonese per assicurarsi il salto nella massima serie nazionale del campionato dilettantistico. Mai però fare il passo più lungo della gamba e, anche se gli ovidiani sono una squadra ormai esperta e consapevole del proprio potenziale, in casa biancorossa si pensa solo ed esclusivamente al prossimo impegno contro gli aragonesi, senza farsi confondere da calcoli matematici e possibili combinazioni di risultati favorevoli per arrivare alla conquista del titolo. Al Pallozzi arriva un Vasto che ha voglia di centrare i Play Off che distano solo 2 punti. Gli ospiti sono in un ottimo momento di forma: imbattuti dal 3 Febbraio e con 11 punti conquistati negli ultimi 5 turni, gli uomini di mister Antonacci appaiono squadra temibile e di tutto rispetto. Tra i Peligni Mecomonaco non avrà a disposizione Spigonardi squalificato, quindi è probabile che riproponga una centrocampo a tre con Cala Campana, Reccolani e il giovane under Bernardo. Quasi sicuramente sarà ancora assente Scandurra, al suo posto ci sarà uno tra Rufo e Fanelli, quest’ultimo in forma strepitosa dopo la tripletta di Montorio. Come non ricordare, tra i precedenti di queste due formazioni, il fenomenale testa a testa fino all’ultima giornata di due stagioni fa nel campionato di Promozione, vinto da un Sulmona che distrusse ogni record. Una vittoria a testa e 3 pareggi nei 5 incontri disputati tra Sulmona e Vasto. Arbitrerà Feliciani di Teramo.

Valerio di Fonso



Il tuo commento