IL JAZZ DI GLENN MILLER CONQUISTA IL PUBBLICO DELLA CAMERATA MUSICALE SULMONESE

“C’era una volta Glenn Miller”. Energici i musicisti della Ials jazz Big Band, diretta da Gianni Oddi, che domenica scorsa, sul palco del Pacifico, hanno conquistato il pubblico della Camerata Musicale Sulmonese regalando

un bel pomeriggio sulle note del buon jazz.  Proseguono con successo i concerti della sessantesima stagione concertistica sulmonese. Lunghi applausi dagli entusiasti spettatori per i diciannove musicisti, i quali si sono esibiti con programma dedicato ad una leggenda della storia del jazz: Glenn  Miller, il quale, con la sua orchestra negli anni ‘40, ha ottenuto un grandissimo successo con le storiche incisioni di “In the Mood”, “Moonlight Serenade” e tanti altri pezzi famosissimi nella storia musicale. Il Direttore Gianni Oddi ha ricordato Filippo Tella che volle fortemente questo concerto. Nel presentare di volta in volta i brani  del grande Miller, il maestro ha ricordato momenti importanti della sua ricca produzione e della sua capacità innovativa, come ad esempio l’inserimento del clarinetto nella sezione delle ance come voce guida. A infiammare il pubblico, riscuotendo consenti,  la bellissima voce di Daniela Parrozzani, con la sua straordinaria capacità di riempire la scena. A calare il sipario, poi,  il ricordo per la grande Marilyn Monroe, con Tribute to Marylin. Emozionante il momento in cui l’artista ha eseguito il famosissimo Bye, Bye Baby.



Il tuo commento